Edizioni Discovery

 

Akarpa Lobsang Rinpoche | Edizioni Discovery | Discovery Publisher
Edizioni Discovery, non include solo autori, editori e designer, ma anche responsabili di progetti, fotografi, registi, narratori, poeti e artisti.
Edizioni Discovery, pubblicazione, media, libri, tascabili, ebooks, kindle, ibooks, applicazioni mobili, google play, windows store, biografia, viaggi, spiritualità, storia, romanzo, trasformazione personale, crescita spirituale, risveglio, autore, insegnante spirituale, pensatore , guaritore, visionario, artista
18167
page-template-default,page,page-id-18167,page-child,parent-pageid-25801,bridge-core-1.0.5,,qode-page-loading-effect-enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,side_area_uncovered_from_content,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

Akarpa Lobsang Rinpoche

Akarpa Rinpoche prega sentitamente che l'insegnamento buddista, ereditato dalla terra innevata dell'Himalaya, risplenderà come il sole, illuminando i cuori di tutti gli esseri. Prega affinché tutti gli esseri senzienti possano presto tornare alla pura luce della Verità.
Akarpa Lobsang Rinpoche

In virtù della reincarnazione di un Mahasiddha (Great Achiever, ovvero Grande Maestro), e discepolo della terza generazione del grande Maestro Shardza Tashi Gyaltsen (una delle figure di spicco del Movimento Non-Settario Tibetano), Akarpa Rinpoche divenne un monaco buddista all’età di 4 anni. Nel corso degli anni, gli furono trasmessi vari insegnamenti sacri dal Buddismo Bon, Gelugpa, Nyingma e altri lignaggi, compresa la più pura e completa tradizione della Grande Perfezione. Oltre a queste tradizioni tibetane, Akarpa Rinpoche ha anche proseguito gli studi universitari di Buddhismo Mahayana e Zen presso il più rinomato Buddhist College cinese e si è laureato in Religione e Filosofia Comparativa all’Università di Pechino. Rinpoche non è solo uno studioso buddista, ma anche un professionista di successo. Nel 2011, collaborando con scienziati statunitensi, Akarpa Rinpoche ha dimostrato uno stato di attività neuronale sensoriale che è aumentato di 100 volte durante la meditazione.

Con il supporto di quasi 30 anni di studio e pratica, Akarpa Rinpoche si è guadagnato la cattedra di meditazione e si è affermato come maestro di Himalayan Zhang-Zhung Yoga.

Inoltre, Rinpoche trasmette l’insegnamento della Grande Perfezione a degli individui accuratamente selezionati non appena la loro specifica situazione sia idonea.

Akarpa Lobsang Rinpoche
Akarpa Lobsang Rinpoche

Negli ultimi anni, Akarpa Rinpoche ha viaggiato parecchio negli Stati Uniti, in Europa e in molte parti dell’Asia per insegnare l’Himalayan Yoga, la meditazione e i seminari sull’amore e la compassione, così come la sua stessa creazione, il Che-Chod Yoga. Il suo approccio è impavido, sincero e coraggioso.

La saggezza che sgorga dal cuore di Akarpa Rinpoche ha toccato molto il suo pubblico e ha aiutato profondamente i suoi discepoli e gli studenti.

Akarpa Rinpoche attribuisce grande importanza allo sviluppo del corpo e della mente; inoltre, affronta le difficoltà fisiche ed emotive derivanti dall’impatto della società moderna. Rinpoche sostiene che la coltivazione della saggezza deve andare di pari passo con la pratica fisica.

“Praticare lo yoga permetterà di aprire i canali energetici del corpo e di stimolare il flusso di energia. Questo aiuterà il praticante a raggiungere uno stato mentale pacifico e a progredire rapidamente nella coltivazione della saggezza.”

Akarpa Lobsang Rinpoche
Akarpa Lobsang Rinpoche

Akarpa Rinpoche enfatizza ugualmente l’integrazione di saggezza e compassione. “Coloro che sono saggi hanno compassione, e coloro che sono compassionevoli hanno saggezza”, afferma il Rinpoche. Egli sottolinea che per coltivare la saggezza dovremmo affrontare pacificamente le sfide della vita, comprendere il nostro vero io e cercare la verità interiore nella nostra vita quotidiana. Allo stesso tempo, le attività caritative e i contributi possono servire come opportunità per diffondere l’amore puro e piantare i semi di gratitudine e compassione nel cuore di chi dona e di chi riceve.

 

Akarpa Rinpoche evidenzia la necessità di esercitare senza alcun tipo di legame religioso:

“Credere nel buddismo e studiare il buddismo sono due cose completamente diverse. Credere nel Buddhismo implica uno stile di vita che segue una particolare tradizione culturale. D’altra parte, studiare il Buddhismo significa raccogliere la verità attraverso gli insegnamenti buddisti”.

“La verità non ha alcuna affiliazione religiosa, non appartiene a nessuna setta, ed è cieca all’etnia. Ognuno di noi è capace di sperimentare la verità attraverso la saggezza del cuore per ottenere una felicità semplice e vera e allo stesso tempo una gioia libera e illimitata”.

Akarpa Lobsang Rinpoche